Spiagge

Da Alberobello al mare: 4 magnifiche spiagge facilmente raggiungibili se soggiorni in un trullo.

Alberobello con i suoi trulli unici al mondo è la destinazione perfetta per godersi l’intera Puglia, spiagge comprese. Soggiornando ad Alberobello, dormi in un trullo, ti godi una deliziosa colazione ed in circa venti minuti di auto sei sulla costa adriatica. Le spiagge più vicine sono quelle del Capitolo, una frazione della affascinante Monopoli, qui lunghe e sottili spiagge sono alternate da scogli bassi e meravigliose calette.

Le spiagge del Capitolo

Questa piccola frazione diventa particolarmente vivace durante l’alta stagione ed offre spiagge sia libere che lidi attrezzati, ma anche locali, ristoranti ed i rinomati panifici dove poter assaporare le migliori focacce baresi dei dintorni, comodamente seduti in spazi all’aperto. Queste sono facilmente anche con i mezzi pubblici, con una linea di autobus estiva che collega Monopoli centro (con partenza in Piazza S. Antonio) alle principali spiagge del Capitolo.

Castello di Santo Stefano - Monopoli

Se invece dal Capitolo si volge verso nord, il paesaggio cambia e la costa si presenta prevalentemente rocciosa, ma numerosissime calette sabbiose una più bella dell’altra, fra le più suggestive troviamo sicuramente le calette del castello di S. Stefano, Porto Marzano, Cala Tre buchi, Cala Incina, fino ad arrivare alla celebre cala Monachile, a ridosso del centro storico di Polignano a Mare.

Cala Incine

Cala Monachile

A sud del Capitolo invece, troviamo ben 2 spiagge con “Bandiera Blu”: Torre Canne ed il tratto da Lido Morelli, a ridosso di una interessantissima zona umida, a Pilone. Il tutto a circa 40 minuti di auto da Alberobello.

Spiaggia di Pilone

Se invece preferite l’alternativa del Mar Ionio, con una percorrenza leggermente più lunga, in circa 60 minuti potrete scegliere fra il lungo tratto di spiaggia che va da Chiatona, nei pressi di Taranto alla foce del Fiume Bradano, o le accoglienti spiaggette a sud di Taranto come Saturo o Gandoli.

Foce del Fiume Bradano

Non resta che augurarvi “Buon Mare”!